Sanofi: da tech cinese Baidu algoritmo di sequenziamento mRNA

Condividi:
Share

(Reuters) – Il gigante tech cinese Baidu ha concesso in licenza a Sanofi il suo algoritmo per il sequenziamento di RNA messaggero per l’uso nella progettazione di vaccini e terapie, in quello che è il suo primo grande accordo commerciale con un’importante azienda farmaceutica a livello mondiale. I termini finanziari della partnership non sono stati resi noti.

In base all’accordo, Baidu riceverà pagamenti se Sanofi riuscirà, grazie all’algoritmo dell’azienda cinese progettato per fornire un numero maggiore di sequenza di mRNA ottimizzate, a sviluppare una terapia a base di mRNA o un candidato vaccino. E l’algoritmo della società cinese sembra essere più adatto di quelli standard nello sviluppo di vaccini e trattamenti, secondo quanto affermato da Huang Liang, scienziato di Baidu e leader del progetto. In particolare, per i candidati vaccini contro il COVID-19, quelli contenenti le sequenze generate dall’algoritmo di Baidu sarebbero stati più stabili e avrebbero richiesto un dosaggio inferiore, secondo alcuni studi di laboratorio che non sono stati, però, sottoposti a peer-review.

Prima della pandemia, Sanofi era uno dei principali produttori di vaccini al mondo, ma nella corsa al vaccino contro il COVID-19, l’azienda francese è stata battuta da rivali quali Pfizer/BioNTech e Moderna.

Sanofi ha interrotto gli studi sul suo vaccino a mRNA contro il COVID-19 a settembre, per portare sul mercato, con GlaxoSmithKline, un altro candidato vaccino contro il COVID-19 basato sull’approccio più convenzionale a base di proteine.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento