Roche: ok al riacquisto delle azioni Novartis

Condividi:
Share

(Reuters) – Gli azionisti di Roche hanno votato a maggioranza circa l’accordo da 20,7 miliardi di dollari per acquistare quasi un terzo delle azioni con diritto di voto di Novartis. A dichiararlo è stata la stessa azienda svizzera, che ha tenuto un’assemblea straordinaria per parlare delle questioni aperte relative alle due aziende farmaceutiche, entrambe con sede a Basilea, legate a un investimento fatto da decenni.

Gli azionisti hanno approvato il bilancio semestrale e hanno anche sostenuto il piano di cancellazione dei 53,3 milioni di azioni acquistate, con una maggioranza del 99,85%. L’operazione di riacquisto dovrebbe avvenire agli inizi di dicembre.

Novartis aveva concordato, all’inizio di novembre, di vendere 53,3 milioni di azioni a Roche per 388,99 dollari l’una. Il riacquisto era condizionato all’approvazione da parte dei soci di una riduzione del capitale e del bilancio semestrale predisposto per l’operazione.

Secondo il presidente Roche, Christoph Franz, l’accordo darà alla sua azienda una maggiore flessibilità strategica.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento