Roche: niente big deal, meglio le partnership

Condividi:
Share

Grandi acquisizioni e fusioni? No, grazie.

Roche è “estremamente cauta quando si tratta di cose così grandi”, ha detto il presidente Christoph Franz durante il World Economic Forum di Davos, in corso in Svizzera.

Non solo sono enormi e costosi operazioni, ma il loro assorbimento richiede sforzi che “rischiano di allontanarti da alcune delle tue attività principali, come ad esempio la ricerca e lo sviluppo”, ha sottolineato Franz. “Questo è il motivo per cui ci stiamo concentrando su idee mirate, come la creazione di partnership”.

“Stiamo traendo vantaggio da una delle migliori pipeline innovative – ha continuato il presidente Roche – Ci sono nuovi farmaci in arrivo, quindi non è necessario concentrarsi sulle acquisizioni per ampliare gli spazi commerciali”.

 

Notizie correlate

Lascia un commento