Roche lancia software per la patologia clinica digitale

Condividi:
Share

Roche ha messo a punto il software uPath per la patologia clinica digitale.

Questo dispositivo consente ai patologi di studiare tutte le immagini di un caso in un unico insieme, disponendo contemporaneamente di tutte le informazioni sul paziente, a differenza del classico microscopio ottico che utilizza vetrini.

Il software esegue un’analisi automatica delle immagini, facilita la condivisione dei casi tra patologi e le richieste di seconde opinioni.

Inoltre è possibile aggiungere annotazioni, misurazioni e condividere le immagini. Il sistema di microscopia virtuale può anche essere utilizzato con vari apparecchi (schermi ad alta definizione, pc portatili).

Allo sviluppo di uPath ha contribuito Leeds Virtual Microscope, che Roche ha acquisito dall’Università di Leedsnel Regno Unito e dal Leeds Teaching Hospitals NHS Trust.

Notizie correlate

Lascia un commento