Roche compra le quote dell'”azionista” Novartis per 20 mld di dollari

Condividi:
Share

(Reuters) – Novartis cede la propria partecipazione azionaria in Roche alla stessa pharma svizzera per 20,7 miliardi di dollari.

Le azioni attualmente in possesso di Novartis rappresentano circa un terzo del totale e danno diritto di voto. Si tratta di un pacchetto di 53,3 milioni di azioni, che entreranno in possesso di Roche al prezzo di 388,99 dollari l’una.

“Siamo azionisti di Roche da oltre 20 anni e adesso abbiamo deciso che adesso è il momento giusto per monetizzare il nostro investimento”, dice il CEO di Novartis, Vas Narasimhan. “L’annuncio di oggi è coerente con i nostri obiettivi strategici e intendiamo distribuire i proventi della transazione in modo conforme alle nostre priorità verso gli azionisti, in modo da massimizzare il valore e continuare a reinventare la medicina.

L’operazione è soggetta all’approvazione degli azionisti di Roche e verrà discussa il 26 novembre nel corso di un’assemblea generale straordinaria.

Roche ha affermato in una dichiarazione separata che il riacquisto delle azioni è subordinato all’approvazione di una riduzione del capitale mediante annullamento delle azioni riacquistate e approvazione del bilancio intermedio predisposto ai fini di questa operazione.

Roche ha anche aggiunto che la “separazione” delle due società concorrenti consentirà una “piena flessibilità strategica”. La società ha inoltre confermato le sue prospettive per il 2021 e ha dichiarato di voler aumentare il dividendo di quest’anno.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento