Phoenix group acquisisce parte degli asset di McKesson in Europa

Condividi:
Share

Phoenix Group, del quale fa parte il Gruppo Comifar, ha acquisito una parte delle attività europee di McKesson, il più importante operatore farmaceutico statunitense. In Italia, a seguito dell’operazione, le attività di Admenta, rappresentate nella distribuzione intermedia con due centri di distribuzione in Lombardia ed Emilia-Romagna e dalla gestione di 219 Farmacie municipalizzate di diverse e importanti città del Centro-Nord Italia, a cui si affiancano 45 Farmacie in franchising, creeranno il presupposto per un’aggregazione con le attività del Gruppo Comifar con un fatturato consolidato di circa 3 miliardi.

L’integrazione, attraverso le sinergie tra le attività esistenti, contribuirà all’ulteriore sviluppo e consolidamento dei servizi offerti dalle Farmacie, quale punto di riferimento e presidio sanitario diffuso sul territorio a beneficio dei cittadini.

“L’operazione, di grande rilevanza a livello internazionale”, commenta Mauro Giombini, Executive Chairman del Gruppo Comifar, “porterà nel nostro Paese un deciso rafforzamento di tutto l’ecosistema italiano della distribuzione dei farmaci, generando valore aggiunto per le Farmacie, i loro clienti e più in generale per tutti gli stakeholder, rappresentando un importante tassello per l’evoluzione del settore in una ottica di digitalizzazione sempre più sviluppata. L’integrazione garantirà una crescita solida e sostenibile di tutto il settore sanitario, fondata su una creazione di valore etica e con uno sguardo rivolto ai bisogni delle attuali e prossime generazioni”.

“L’operazione assume un ruolo cruciale e concreto nella strategia di ampliamento dell’offerta di soluzioni integrate, a beneficio in particolare di Farmacie, Partner e cittadini”, aggiunge Roberto Porcelli, General Manager del Gruppo Comifar. “L’obiettivo è inoltre quello di valorizzare i migliori talenti e le professionalità presenti in entrambi i Gruppi”.

Notizie correlate

Lascia un commento