Pfizer lancia in Italia miniserie web e cambia regole della comunicazione digitale

10 luglio, 2017 nessun commento


Camici bianchi a confronto sull’uso della tecnologia nella professione. Old style o tech addicted? Sembra un argomento da sit-com televisiva. E infatti, in qualche modo, lo è. Non va in onda sul piccolo schermo, ma su quello, ancora più piccolo, del personal computer o del tablet. Pfizer è la prima casa farmaceutica che in Italia – attraverso la BU Essential Health –  sperimenta questa nuova linea di comunicazione ai medici, mescolando format e linguaggi estranei al mondo del farmaco. Una scelta che, con ogni probabilità, farà scuola.   Dal lancio dei primi siti aziendali di informazione, quasi 20 anni fa, mai nessuno (almeno in Italia) ha osato cambiare le tradizionali regole di ingaggio con i medici. Tutti hanno sperimentato la raccolta dei consensi attraverso le reti di informatori scientifici del farmaco, le capture dem, la promozione su Google e tante altre attività tradizionali. I risultati sono sempre stati più o meno buoni, considerata la naturale diffidenza dei clinici verso i siti web di aggiornamento monosponsor. Probabilmente anche Pfizer ha fatto questo percorso, emulando i predecessori, ma a un certo punto ha cambiato rotta, forse non soddisfatta nell’aver già fatto il miglior lancio di un sito aziendale solo pochi mesi fa. Ha provato ad osare di più sperimentando una strada mai battuta non solo nel format ma nel contenuto e nei toni. Ironia e simpatia; valori che fino a oggi mai abbiamo accostato a una azienda del pharma.

Qui potete vedere la prima puntata della web serie:

A noi è piaciuta e probabilmente piacerà anche ai clinici.

Ecco, in estrema sintesi, la sinossi della web serie Stili a confronto, prodotta dal Multichannel Communication Team della BU Essential Health di Pfizer  e realizzata da Mosaicoon, una video making platfom specializzata nella produzione di contenuti e nella loro diffusione end to end. Tre episodi di 58 secondi ciascuno, che declinano tre concetti fondamentali della tecnologia – completezza, praticità e velocità – attraverso tre situazioni che ogni medico si trova ad affrontare quotidianamente. Il tutto con una garbata spruzzata d’ironia. La headline finale “La medicina ha fatto passi avanti, anche sul modo di aggiornarsi” sottolinea la necessità di essere al passo con i tempi e invita i medici a iscriversi al portale www.pfizerpro.it

I video saranno trasmessi nella pagina Facebook di Pfizer Essential Health secondo il seguente calendario:

Il primo video: dal 7 al 12 luglio

Il secondo video: dal 24-30 luglio

Il terzo video: 21-27 agosto

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*