Pfizer: in alto gli utili trimestrali

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Pfizer ha registrato nel Q2 un aumento del 30% degli utili, grazie anche alle buone performance di Ibrance, Eliquis e Xeljanz.

L’utile netto è salito a 5,05 miliardi di dollari, ovvero 89 centesimi per azione, da 3,87 miliardi di dollari, o 65 centesimi per azione, di un anno fa.

Le entrate sono diminuite dell’1,5% attestandosi a 13,26 miliardi di dollari.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento