Oppiodi: Purdue Pharma smetterà di promuoverli negli USA

12 febbraio, 2018 nessun commento


(Reuters Health)- Il produttore di OxyContin, Purdue Pharma, dimezzerà la forza vendite dedicata e smetterà di promuovere gli oppiacei ai medici. A partire da lunedì 12 febbraio, la pharma USA ha cominciato ad avvertire i medici  che i suoi sales representatives non visiteranno i professionisti per promuovere prodotti oppioidi.  “Abbiamo ristrutturato e ridotto significativamente la nostra attività commerciale e non promuoveremo più gli oppiacei ai medici prescrittori”, ha detto in una dichiarazione la società con sede a Stamford, nel Connecticut. E’ il primo grande risultato della politica trumpiana di contrasto alla dipendenza da farmaci oppioidi.
Purdue e altri produttori di farmaci oppiodi nel 2017 hanno sostenuto numerose azioni legali da parte di Stati, Contee e città che li hanno accusati di promuovere antidolorifici che portano ad aasuefazione attraverso marketing ingannevole.

Fonte: Reuters Health

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*