Novavax, vaccino COVID efficace all’89,3%

Condividi:
Share

(Reuters) – Il candidato vaccino di Novavax è efficace all’89,3% nel prevenire il COVID-19. L’evidenza emerge dallo studio condotto nel Regno Unito.

Una valutazione preliminare dei dati rende anche conto di un’efficacia molto alta (85,6%) nei confronti della variante inglese, mentre contro la variante sudafricana il braccio dello studio condotto in Sudafrica ha mostrato un’efficacia pari al 60% tra le persone che non avevano l’HIV.

I risultati provenienti dalla parte dello studio condotta nel Regno Unito – che ha arruolato 15.000 persone di età compresa tra i 18 e gli 84 anni – dovrebbe essere utilizzata da Novavax per richiedere il via libera in Gran Bretagna e Unione europea.

I dirigenti della casa farmaceutica stanno valutando anche l’opportunità di utilizzare questi dati per richiedere l’autorizzazione per l’uso di emergenza negli Stati Uniti.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento