Novavax: da Governo USA 1,6 mld di dollari per candidato vaccino

Novavax: da Governo USA 1,6 mld di dollari per candidato vaccino
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Il Governo statunitense ha concesso a Novavax 1,6 miliardi di dollari per gli studi clinici, la commercializzazione e la produzione del candidato vaccino contro il coronavirus, da eseguire negli Stati Uniti, con l’obiettivo di arrivare alla fornitura di 100 milioni di dosi entro gennaio 2021.

Si tratta della cifra più elevata concessa nell’ambito della “Operation Warp Speed”, il programma della Casa Bianca nato per velocizzare l’accesso a vaccini e farmaci contro il Coronavirus.

“Le distribuzione delle dosi del candidato vaccino potrebbe partire nel quarto trimestre 2020 per essere completata entro gennaio o febbraio del prossimo anno”, dice Stanley Erck, Chief Executive di Novavax.

A maggio, Novavax ha ricevuto altri 388 milioni di dollari di finanziamento per lo sviluppo di un vaccino contro il COVID-19 dalla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI) dopo un investimento da 4 milioni di dollari a marzo.

A giugno, il Dipartimento della Difesa statunitense ha concesso all’azienda 60 milioni di dollari per supportare la produzione di 10 milioni di dosi del suo vaccino nel 2020.

Novavax attende i risultati dello studio di sicurezza di fase I entro la prossima settimana. Gli studi di fase intermedia dovrebbero partire ad agosto o a settembre, e i test di fase III a ottobre.

Fonte: Reuters Health News
(Versione Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*