Novartis sceglie Instagram per parlare di cancro alla mammella al tempo del COVID

Condividi:
Share

Novartis lancia su Instagram la campagna sul cancro metastatico della mammella per affrontare le preoccupazioni delle pazienti in piena pandemia COVID-19.

Con una nuova serie di video su IGTV la big pharma vuole focalizzare l’attenzione sulle mutate esigenze delle pazienti. Il primo video si concentra sulla consapevolezza della situazione e coinvolge due pazienti che raccontano le proprie esperienze durante la pandemia.

Gli altri episodi della serie, #MBConIGTV, si concentreranno su alimentazione e isolamento. Novartis ha scelto i temi sulla base delle indicazioni della comunità di pazienti.

“I pazienti stanno vivendo in questo 2020 emozioni molto diverse da quelle del 2019 “, osserva Shannon Campbell, vicepresidente senior di Novartis Oncology. “Vogliamo essere consapevoli di queste differenze e assicurarci che le nostre risorse, l’approccio e la campagna in corso corrispondano alla situazione reale in cui ci troviamo ora rispetto allo scorso anno”.

Lanciato durante il mese della sensibilizzazione sul cancro della mammella, l’account Instagram @MBCDialogue si aggiorna passo dopo passo .

Per ogni like, commento o condivisione di @MBCDialogue, Novartis donerà 50 dollari per finanziare la ricerca sul cancro metastatico alla mammella, fino a un totale di 200.000 dollari.

“Fino a pochi anni fa, il cancro metastatico della mammella non aveva voce”, aggiunge Campbell. “Si parlava piuttosto del cancro mammario in fase precoce. Ora, quello che puoi trovare nelle nostre comunicazioni è l’idea che le donne con carcinoma mammario metastatico non sono solo sopravvissute, ma possono anche andare avanti”.

Notizie correlate

Lascia un commento