Novartis, Q3 all’insegna di Cosentyx e Zolgensma

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Grazie alle ottime performance di Cosentyx e della terapia genica Zolgensma, Novartis supera le aspettative degli analisti per il Q3 e aumenta l’outlook per il 2019.

L’utile netto del terzo trimestre è aumentato del 17%, arrivando a 3,2 miliardi di dollari.  Le vendite hanno totalizzato 12,2 miliardi di dollari, oltre la media di 11,7 miliardi indicata dagli analisti. Segno positivo anche per le azioni, aumentate di oltre il 2%.

Zolgensma ha fatto registrato vendite per 160 milioni di dollari. La pharma di Basilea ha dichiarato che prevede di ottenere l’approvazione per la terapia genica in Europa e Giappone nel 2020 e non quest’anno.

Secondo il CEO, Vas Narasimhan, la causa del ritardo approvativo in Europa e Giappone è legata alle numerose ispezioni delle autorità regolatorie agli impianti di produzione. Per Narasimhan, dunque, non ci sarebbero problemi relativi all’analisi dei dati.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento