Novartis cede stabilimento Colorado a produttore CBD

26 Giugno, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Uno stabilimento produttivo Sandoz, che Novartis voleva dismettere per il calo delle vendite dei generici, avrà una nuova vita. La struttura, che si trova vicino a Boulder, in Colorado, sarà a disposizione di Mil High Labs per la produzione di CBD derivante dalla canapa.

Il CBD è il cannabidiolo, un estratto della canapa – cugina della marijuana – e viene comunemente usato come trattamento casalingo per un’ampia varietà di condizioni.

La casa farmaceutica svizzera aveva manifestato l’intenzione di chiudere lo stabilimento Sandoz nel 2017, dopo il crollo dei prezzi dei generici negli USA, decidendo nel contempo di ristrutturare il business dei generici per concentrarsi su principi a maggiore redditività.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*