NHS England con Gilead MSD e AbbVie per eradicazione epatite C

30 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Il NHS England ha firmato un accordo con Gilead, MSD e AbbVie per l’acquisto di farmaci anti epatite C a prezzi competitivi e implementare programmi per rintracciare pazienti in tutto il paese.

Il contratto vale circa 1 miliardo di sterline e dovrebbe durare tre anni.

Gilead è “felice di collaborare con NHS” per quanto riguarda la cura dell’epatite C, ha dichiarato in una nota Hilary Hutton-Squire, general manager di Gilead UK e Irlanda. “Questo ci consentirà di continuare a svolgere un ruolo fondamentale, insieme con i nostri partner, nel fornire programmi di supporto per la ricerca dei pazienti”.

L’accordo di NHS segue solo di pochi giorni quello che Washington ha stretto in stile Netflix con AbbVie per l’epatite C.

Il regime di appalto forfettario consente ai governi l’accesso illimitato ai farmaci a un prezzo fisso. In questo modo, i governi sono in grado di trattare i pazienti e, a lungo termine, risparmiano denaro prevenendo le complicazioni costose e devastanti dell’epatite C.

I funzionari di NHS sperano di eliminare la malattia in Inghilterra, dove si stima che 113.000 pazienti avranno bisogno di un trattamento entro il 2025.

L’OMS ha come obiettivo quello di eliminare l’epatite C in tutto il mondo entro il 2030.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*