Mylan: via libera da CE a Hulio, biosimilare di Humira

Condividi:
Share

(Reuters Health) – La Commissione Europea ha approvato il quinto biosimilare di adalimumab. Ad aver ottenuto il via libera questo volta è Hulio, messo a punto da Mylan e Fujifilm Kyowa Kirin Biologics, in versione iniettabile. Il lancio nel Vecchio Continente è previsto per la metà di ottobre, quando scadrà il brevetto di AbbVie sul farmaco. In Europa sono già disponibili i biosimilari messi a punto da Amgen, Sandoz, Sansung Bioepis e Boehringer Ingelheim.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento