Mylan sugli OTC di Merck KGaA

16 aprile, 2018 nessun commento


(Reuters Health ) – Mylan sarebbe in una fase avanzata delle trattative per l’acquisto dell’unità di farmaci da banco di Merck KGgA, anche se la pharma americana produttrice di generici smentisce ufficialmente queste indiscrezioni, cosi come Merck KGaA. L’accordo, secondo alcune fonti, dovrebbe concludersi per una cifra compresa tra i 3,5 e i 4 miliardi di euro.  L’azienda tedesca aveva annunciato lo scorso anno  la messa in vendita dell’unità dei farmaci di automedicazione, che ha un fatturato di circa un miliardo di dollari l’anno, per finanziare la ricerca sui farmaci da prescrizione. La BU ha un portfolio che spazia da integratori a base di vitamine, a prodotti per la nutrizione sportiva, a presidi medici come i profilattici. Il mercato globale dei farmaci da banco sta conoscendo una fase di stallo. Secondo Morgan Stanley, è passato dal 4-6% di crescita degli anno scorsi allo 0-3%. A pesare su questo rallentamento sarebbero state in particolare le pressioni sui prezzi e l’entra in scena sul mercato di player online come Amazon.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*