Mylan: al via studio per biosimilare Eylea (Regeneron)

8 gennaio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Mylan e Momenta Pharmaceuticals  sono in procinto di dar vita a uno studio clinico per realizzare il biosimilare di Eylea, farmaco di successo per la degenerazione maculare prodotto da Regeneron. Il trial comincerà nella prima metà di quest’anno. In caso di successo, sarà probabilmente il primo biosimilare economico di Eylea. Regeneron afferma tuttavia di godere della protezione di un brevetto USA fino al 2023. All’annuncio le azioni di Regeneron sono diminuite dell’1,5,% attestandosi a 388 dollari. Le azioni di Momenta sono aumentate invece del 6%, pari a 15 dollari l’una, mentre quelle di Mylan sono rimaste invariate al valore nominale di 43,14 dollari. Le vendite di Eylea negli Stati Uniti sono aumentate del 12% nel terzo trimestre 2017 per un ammontare complessivo di 953 milioni di dollari, mentre quelle  al di fuori degli Stati Uniti sono aumentate del 20%.  Le vendite globali nel 2016 hanno superato i 5 miliardi di dollari. Eylea è approvato anche per il trattamento dell’edema maculare da occlusione della vena retinica e per l’edema maculare e la retinopatia da diabete. Lo studio sul nuovo biosimilare, attualmente indicato con la sigla M710, riguarderà pazienti con edema maculare diabetico e confronterà sicurezza, efficacia e immunogenicità rispetto a Eylea.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*