MSD: vendite record per Keytruda

4 Febbraio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Con le vendite che hanno superato i due miliardi di dollari in un trimestre, Keytruda, l’immunoterapia di MSD, è andata oltre le previsioni di Wall Street, consentendo anche un aumento del 3% delle azioni dell’azienda americana nella seduta di venerdì scorso.

Keytruda non mostra segni di rallentamento; continua a produrre dati clinici positivi e si avvia all’approvazione per il trattamento di altre tipologie di cancro.

Le vendite dell’immunoterapia sono salite del 66%, arrivando a 2,15 miliardi di dollari, superando la stima di 2,12 miliardi di dollari.

Oltre a Keyruda, anche il vaccino Gardasil ha chiuso il trimestre con un’ottima performance, rappresentata da un aumento delle vendite del 32%, a 835 milioni di dollari.

Il vaccino contro l’herpes zoster, Zostavax, ha invece subito con un calo delle vendite di oltre il 50%, arrivando a 54 milioni di dollari.

E anche le vendite dei farmaci antidiabetici Januvia e Janumet sono diminuite del 4%, incassando complessivamente 1,47 miliardi di dollari, soprattutto a causa della crescente concorrenza.

Nel complesso, comunque, MSD ha riportato profitti nel quarto trimestre dello scorso anno leggermente superiori alle attese.

Per il 2019 MSD prevede un utile rettificato tra 4,57 e 4,72 dollari per azione, rispetto ai 4,68 dollari degli analisti.

L’azienda americana si aspetta, inoltre, ricavi per l’intero anno compresi tra 43,2 e 44,7 miliardi di dollari, a fronte delle previsioni degli analisti che si attestano a 44,53 miliardi di dollari.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*