MSD, passi in avanti in USA per il biosimilare Renflexis

11 ottobre, 2018 nessun commento


Renflexis di MSD, biosimilare di infliximab, è stato approvato dalla FDA lo scorso aprile. Ma alcuni giorni fa la pharma USA è riuscita a mettere a segno un colpo che ha spiazzato la concorrenza; ha infatti ottenuto un accordo con il Department of Veterans Affairs grazie a un’offerta di prezzo che ha battuto i rivali.

MSD potrà in questo modo commercializzare il suo biosimilare nell’ambito di una partnership con la società sudcoreana Samsung Bioepis che produce il farmaco. Non è stato rivelato il prezzo stabilito dal contratto, ma non dovrebbe essere inferiore al 35% del prezzo di listino del farmaco originale.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*