MSD e Pfizer: dopo la FDA, arriva l’ok del CHMP per Steglatro (diabete)

29 gennaio, 2018 nessun commento


(Reuters Health)-  Dopo l’approvazione FDA dello scorso 21 dicembre, arriva il parere positivo del CHMP per Steglatro, l’antidiabetico sviluppato da MSD e Pfizer. Steglatro, appartiene alla classe degli inibitori di SGLT2, che aiutano i pazienti ad espellere il glucosio in eccesso tramite l’urina. A dicembre, MSD e Pfizer hanno ottenuto dalla U.S. Food and Drug Administration l’approvazione per Steglatro come terapia singola e in combinazioni a dosaggio fisso con Januvia (MSD). Il diabete, caratterizzato da livelli di glicemia elevati, può danneggiare gravemente gli organi, tra cui occhi e reni, e aumenta significativamente il rischio di attacco cardiaco e ictus.

Fonte: Reuters Health News

(Versione Italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*