Microsoft, con acquisto Nuance aumenta la leadership nel cloud della sanità

Condividi:
Share

(Reuters) – Microsoft acquisisce la società di tecnologia vocale e di intelligenza artificiale Nuance Communications per circa 16 miliardi di dollari, con l’obiettivo di ampliare le soluzioni cloud per i clienti che si occupano di sanità.

L’accordo arriva dopo che le due aziende hanno collaborato nel 2019 per automatizzare il lavoro amministrativo in ambito clinico. Microsoft ambisce a estendere la propria leadership in un settore in cui la trasformazione digitale si è affermata più velocemente durante la pandemia. Gli operatori sanitari hanno infatti investito molto nella tecnologia per migliorare la produttività e i servizi digitali.

“Questa acquisizione porta la nostra tecnologia direttamente nel circuito medico-paziente fondamentale per tutta la fornitura di assistenza sanitaria; amplierà anche la nostra leadership nel settore dell’intelligenza artificiale aziendale intersettoriale e nella sicurezza biometrica”, ha detto il CEO di Microsoft, Satya Nadella, in una comunicazione agli investitori.

L’offerta di Microsoft di 56 dollari per azione rappresenta un premio del 22,86% rispetto al prezzo di chiusura di Nuance realizzato venerdì. Le azioni hanno guadagnato il 16% e hanno chiuso lunedì a 52,85. dollari

Nuance, nota per aver contribuito al lancio di Siri, l’assistente virtuale di Apple, ha subito una profonda revisione strategica guidate dal CEO Mark Benjamin. Prima offriva tecnologie di riconoscimento vocale in tutti i settori, ora invece si concentra sull’assistenza sanitaria e sull’intelligenza artificiale aziendale dopo lo spin off e la vendita di alcune di unità aziendali meno redditizie.

Attiva in 28 Nazioni, la società con sede a Burlington, nel Massachusetts, Nuance ha registrato entrate per 1,5 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2020. I due terzi di questa cifra provengono dall’assistenza sanitaria.

Una volta concluso, quello di Nuance diventerà la seconda acquisizione più costosa di Microsoft dopo quello di LinkedIn, conclusa a 26,2 miliardi di dollari del 2016.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento