Merck KGaA, utili Q4 in ribasso per le valute estere

7 Marzo, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Merck KGaA ha registrato un calo degli utili del quarto trimestre corretti in base agli effetti valutari negativi in Cina e Medio Oriente.

Si prevede un effetto simile anche sui guadagni del 2019.

Gli utili trimestrali hanno perso l’1,3 % attestandosi a 950 milioni di euro, trascinati al ribasso dalla debolezza del peso argentino.

La cifra è inferiore alla stima media degli analisti (981 milioni, secondo un sondaggio Reuters).

Escludendo gli effetti prodotti dalle valute, i ricavi del trimestre della divisione sanitaria sono aumentati del 5,5% attestandosi a 1,63 miliardi di euro.

Il motivo dell’incremento risiede nella forte domanda da parte dei mercati emergenti di farmaci contro il diabete e l’ipertensione arteriosa e nelle buone vendite di Mavenclad, recentemente lanciato in Europa, contro la sclerosi multipla.

Le entrate della Business Unit di forniture di laboratorio sono aumentate dell’8,8% e hanno raggiunto 1,63 miliardi di euro ,sostenute dalla domanda dei ricercatori biotech.

L’EBITDA rettificato consentirebbe guadagni anche quest’anno nella fascia percentuale “bassa”, ma i venti contrari derivanti dalle valute estere potrebbero causare una diminuzione del 3-4%

Merck KGaA sta perseguendo come obiettivo l’acquisizione di Versum.

Martedì ha invitato gli azionisti del produttore di materiali elettronici a fare pressioni sulla direzione per considerare attentamente la proposta di accordo rispetto a un’offerta fatta da concorrenti.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*