Menarini si espande in Italia. Acquistato lo stabilimento Lodichem

23 Maggio, 2016 nessun commento


Condividi:
Share

Dopo la realizzazione di VaxYnethic, joint venture con BiosYnth, azienda italiana pioniera nell’ambito delle produzione biofarmaceutica, Menarini continua a investire in Italia.L’azienda fiorentina ha infatti annunciato oggi l’acquisizione dello stabilimento Lodichem, ex Euticals di Casaletto Lodigiano, un impianto in grado di produrre principi attivi e intermedi. La struttura affiancherà, in una sinergia virtuosa, gli altri impianti chimici di Menarini situati a Pisa e Lomagna, e grazie a un investimento di 10 milioni di euro sarà potenziato e migliorato, con la costruzione di un nuovo edificio per uffici e laboratori per il controllo qualità, oltre al rinnovamento di numerosi impianti.

” Crediamo molto in questa acquisizione – hanno dichiarato  Lucia e Alberto Giovanni Aleotti, Presidente e Vicepresidente di Menarini –  a conferma della nostra attenzione maniacale alla qualità del farmaco. L’Italia ha una grande tradizione in questo senso, riconosciuta nel mondo, e in Menarini siamo sempre orgogliosi quando riusciamo a fare nel nostro Paese l’intero processo produttivo di un farmaco. Inoltre questa acquisizione consente di salvare e sviluppare uno stabilimento, altrimenti destinato alla chiusura e nel contempo rappresenta una grande opportunità di crescita, in un’ottica di promozione e rilancio delle eccellenze territoriali che vede nella chimica italiana un settore strategico e di punta per il nostro Gruppo”.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*