“Market Access è Patient Access”

20 dicembre, 2017 nessun commento


Intervista a Patrizia Ponzi
Market Access Head Bayer

Cosa significa fare market access in Italia?
Fare market access significa fare patient access, ovvero fare in modo che tutti i pazienti che ne hanno diritto possano beneficiare dei trattamenti, secondo una logica di ricerca del paziente giusto per il trattamento giusto. È un obiettivo della mia azienda, ma mi sento di dire che possa rappresentare un obiettivo per tutto il sistema. Si lavora in sinergia con il sistema per far sì che questo obiettivo si realizzi, in maniera appunto sinergica e trasparente, affinché tutti gli operatori del sistema possano raggiungere insieme questo obiettivo. Questo è il modo in cui cerchiamo di fare market access. Può essere più o meno semplice, a seconda degli interlocutori esterni e interni, ma la strada alla fine si trova sempre, proprio perché l’obiettivo è un obiettivo comune. E lo si raggiunge sviluppando insieme delle progettualità che vadano a comprendere quale tipo di presa in carico del paziente può essere più efficace al fine di garantire il trattamento più appropriato, ovvero una terapia che possa essere gestita a tutto tondo. La difficoltà sta più nel comprendere come arrivare a questa presa in carico completa del paziente.

Come può sintetizzare il ruolo di chi fa market access in azienda?
Siamo consulenti resilienti, nel senso che siamo consulenti interni ed esterni, perché siamo figure che fanno dialogare l’azienda con il sistema sanitario. La resilienza si spiega con l’attività di cercare di tradurre, nel migliore dei modi, il linguaggio del servizio sanitario con quello che è il linguaggio interno aziendale. Il punto di contatto esiste ed è l’obiettivo di individuare il paziente giusto per il trattamento giusto.

Guarda anche le interviste a

Francesca Patarnello

VP Market Access & Government Affairs AstraZeneca

Raffaele Migliaccio

General Manager Dr. Reddy’s Italia

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*