Manager, il fascino delle biotech specializzate in immuno-oncologia

Condividi:
Share

Le biotech specializzate in immuno-oncologia continuano ad attrarre ricercatori e manager delle big pharma.

Ne è un ulteriore esempio David Berman, che Immunocore ha nominato responsabile della ricerca e dello sviluppo.

Berman ha trascorso l’ultimo decennio a supervisionare lo sviluppo dei farmaci immuno-oncologici presso AstraZeneca e BMS.

In AstraZeneca è stato responsabile della franchise di immuno-oncologia in AstraZeneca, posizione che ha ricoperto fino a poco prima di trasferirsi a Immunocore nel mese di settembre.

Pioniere dell’immuno-oncologia, Berman ha ha avuto una parte fondamentale nella scoperta e nello sviluppo di Yervoy, inibitore di checkpoint CTLA-4, prima di assumere un ruolo più ampio nello sviluppo esplorativo.

Dopo aver aiutato BMS a diventare un grande protagonista dell’immuno-oncologia e dopo aver influenzato la strategia di AstraZeneca, Berman si trova ora in una buona posizione per valutare la situazione del settore.

Berman lavorerà per portare il candidato leader di Immunocore, IMCgp100 verso la commercializzazione; lavorerà a fianco dell CEO Bahija Jallal, anch’egli da poco nel nuovo ruolo.

Jallal considera il rafforzamento del team di leadership la priorità assoluta per il 2019, dopo aver ereditato un gruppo di gestione indebolito da un grande turnover.

Notizie correlate

Lascia un commento