Macron: welfare insostenibile, urgono riforme

18 giugno, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – In un video pubblicato dal suo staff, il Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron si è dichiarato contrario all’investimento di grandi quantità di denaro in un sistema di welfare che non riesce di fatto a raggiungere le classi più disagiate.  Il video è stato girato mentre il Presidente francese discuteva delle sue idee con il suo team di comunicazione, prima di un discorso in TV sulla riforma del welfare. E mentre parlava, Macron avrebbe usato un linguaggio gergale che per molti francesi sarebbe inadeguato per un presidente. In ogni caso il presidente francese ha sostenuto l’importanze di rimborsi pieni per l’assistenza sanitaria concentrati sulla prevenzione, con l’obiettivo di risparmiare i costi a monte. Con l’elezione di un anno fa Macron ha ricevuto il mandato di creare un sistema di welfare più efficace, ma dalla sinistra del suo partito arrivano critiche alle politiche fin qui implementate, giudicate favorevoli ai ricchi. “Un  presidente dei ricchi che parla ai poveri”, lo hanno definito i suoi oppositori. Per tutta risposta, l’ufficio di Macron ha dichiarato che “il problema non è spendere di più, ma prendersi cura meglio delle persone perché il punto non è aiutare le persone a sopravvivere nonostante la loro povertà, ma liberarli dalla loro condizione”, ha dichiarato un funzionario dell’Eliseo commentando il video. E per calmare gli animi, lo stesso Macron, in un messaggio nella città di Montpellier, ha dichiarato che lo stato coprirà completamente occhiali, protesi ed apparecchi acustici dal 2022.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*