Luciano Frattini nuovo AD di Bellco (Gruppo Medtronic)

8 novembre, 2016 nessun commento


luciano-frattiniLuciano Frattini è il nuovo Amministratore Delegato di Bellco, azienda italiana attiva nell’ambito della dialisi, recentemente acquisita dal Gruppo Medtronic. “Prevediamo per Bellco – dichiara Luciano Frattini, già Amministratore Delegato di Medtronic Italia  – una forte espansione internazionale, che garantisca quote di mercato adeguate alla qualità di questa eccellenza italiana. In ambito nazionale invece, obiettivo prioritario di Bellco sar contribuire alla sostenibilità del nostro Sistema Sanitario, al fine di garantire un adeguato supporto agli oltre 40mila pazienti dializzati italiani”. In tal senso Luciano Frattini intende proseguire il percorso già avviato come Amministratore Delegato  di Medtronic, di cooperazione con Società Scientifiche, Associazioni di Pazienti, e Istituzioni sia Ministeriali che Regionali, di razionalizzazione e ottimizzazione della Spesa Sanitaria, al fine di garantire le migliori cure seppur a fronte delle risorse disponibili.

Bellco, con sede a Mirandola (Modena), è un’azienda impegnata nelle soluzioni per il trattamento di emodialisi, e ha dato vita a terapie e sistemi per il trattamento dell’insufficienza renale, delle disfunzioni multi organo e della sepsi. Bellco possiede una linea completa di dializzatori e apparecchiature per la dialisi cronica e acuta negli adulti, nei bambini in età pediatrica e neonati, affetti da insufficienza renale in fase terminale. Dal 1° Febbraio 2016 Bellco è parte del Gruppo Medtronic che in Italia conta 8 sedi ed oltre 2000 dipendenti ed è tra le più grandi aziende al mondo ad offrire tecnologie mediche, servizi e soluzioni in grado di alleviare il dolore, ridonare salute e prolungare la vita di milioni di persone in tutto il mondo. Medtronic impiega più di 85.000 persone e rende disponibili le sue terapie a clinici, ospedali e pazienti in 160 paesi.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*