Lonza: piano da 218 milioni di dollari per produzione small molecules

Condividi:
Share

Dopo l’accordo per la produzione del vaccino a mRNA contro il COVID-19 di Moderna, Lonza aggiunge l’oncologia al suo business e ha annunciato venerdì scorso che costruirà una nuova struttura per produrre small molecules. La CDMO svizzera investirà quasi 220 milioni di dollari per costruire un piccolo sito a Visp, che ospiterà sei livelli di spazio di produzione.

La struttura è supportata “da una collaborazione a lungo termine e da capitale da un importante partner biofarmaceutico e assicurerà continuità di fornitura e flessibilità”, ha precisato Lonza, senza rivelare il nome del partner. La costruzione iniziale della struttura mirerà alla produzione di coniugati farmaco-anticorpo (ADC), una classe di principi attivi messi a punto per il trattamento mirato del tumore. Lonza produce attualmente la maggior parte degli ADC in commercio.

Il design della struttura, però, deve essere determinato. L’azienda ha incluso “diverse opzioni di progettazione e l’inizio di queste sarà definito in base alle opportunità di mercato”, ha spiegato un portavoce. Lonza prevede comunque di iniziare le operazioni di costruzioni della struttura nella seconda metà del 2023.

Notizie correlate

Lascia un commento