L’italiana Olon si espande in India. Acquisito sito produttivo

6 settembre, 2018 nessun commento


CDMO Olon continua la sua espansione con un accordo per l’acquisto di un impianto API in India che fornisce ingredienti a Novartis e farmaci al sistema sanitario indiano. Il produttore italiano di farmaci generici ha dichiarato martedì che sta concludendo l’acquisto di un impianto di produzione a Mahad. L’accordo prevede un contratto di fornitura a lungo termine. “Con l’acquisizione di una base produttiva in India, Olon avrà l’opportunità di accelerare la crescita aggiungendo nuovi progetti CDMO e sviluppando nuovi prodotti generici per il mercato indiano”, ha detto il CEO di Olon, Paolo Tubertini. “Si tratta di un impianto di produzione di classe che si avvale di un team di esperti dedicato che ci supporterà nella fornitura di prodotti farmaceutici di alta qualità che soddisfino o superino le aspettative dei clienti e siano aderenti ai requisiti normativi”. Olon è una divisione del gruppo italiano P & R che nel 2016 ha acquisito Infa Group. P & R ha lanciato i siti produttivi di Infa Labochim e Sifavitor in Italia e Derivados Químicos in Spagna. L’anno scorso, Olon ha acquistato la divisione chimica di Ricerca Biosciences con sede a Concord, Ohio. La società ha inoltre investito oltre 10 milioni di euro per espandere le linee di produzione API nello stabilimento di Settimo Torinese verso prodotti biologici. Si tratta di un impianto all’avanguardia per lo sviluppo e la produzione di API e intermedi avanzati attraverso la tecnologia di fermentazione microbica.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*