Lenzi: “Iniziative come queste sono strumenti indispensabili per i nostri operatori sanitari”

22 novembre, 2018 nessun commento


“Ritengo che questo tipo di accordi internazionali, di grande rilievo, siano la base per una contaminazione di culture scientifiche al fine potere mettere a disposizione dell’utenza dei medici, farmacisti, infermieri e professioni sanitarie la migliore formazione a livello globale, che in questo caso potrà essere agilmente fruita online sia in forma individuale o in team grazie alle soluzioni offerte dalla formazione sul campo – commenta Andrea Lenzi, Presidente dell’Intercollegio di Area Medica, l’organismo che rappresenta i 50 Settori Scientifico Disciplinari di Area medica universitaria che raggruppa 9000 docenti l’accordo BMJ-Sics per la formazione ECM – Come esperto di formazione in area sanitaria, sia in ambito universitario che di formazione continua, penso che iniziative come queste, se adeguate alle esigenze del nostro SSN/SSR, siano strumenti indispensabili per i nostri operatori sanitari a cui l‘università dà durante i corsi di laurea, assieme alla cultura professionale e scientifica, anche gli strumenti di studio ed apprendimento continuo per professioni, la cui durata e complessità e variabilità del contesto impone una costante attenzione all’aggiornamento”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*