Kite/Gilead, mani sulla biotech olandese Gadeta

23 luglio, 2018 nessun commento


La biotech olandese Gadeta ha ottenuto nel 2016 un finanziamento di serie A da 7 milioni di euro guidato da Baxalta Ventures e Medicxi Ventures. Questa somma ha permesso a Gadeta di sviluppare una strategia per poter creare terapie cellulari contro tumori ematologici e solidi. Ed ora Kite-Gilead acquista una quota della start up. Kite effettuerà pagamenti importanti nei confronti di Gadeta al raggiungimento dei traguardi R & S, sulla quale le due aziende già collaborano, e si un’opzione per acquistare un maggior numero di quote. Più avanti, Kite potrà avere in esclusiva la possibilità di acquisire Gadeta a titolo definitivo. Questo è l’ultimo di una serie di accordi relativi a Kite fatti da Gilead a partire da ottobre, quando ha preso il controllo dell’azienda specializzata nella terapia CAR-T. Pochi mesi dopo il closing, Gilead e Kite hanno collaborato con Pfizer per condurre un test combinato, pagandoo150 milioni di dollari per accedere alla piattaforma di Sangamo Therapeutics, acquistato e aperto strutture, e, infine, ampliato un rapporto esistente con il National Cancer Institute.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*