J&J, ottimo Q3

17 ottobre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) –Johnson & Johnson ha annunciato un aumento dei profitti trimestrali pari al 4,5%. L’aumento delle vendite dei suoi farmaci antitumorali Zytiga e Darzalex ha contribuito a compensare il calo di vendite di Remicade, farmaco contro l’artrite.

I guadagni netti sono saliti nel Q3 sono saliti a 3,93 miliardi di dollari, dai 3,76 miliardi di dollari di un anno fa. Nello stesso periodo di tempo, il valore delle azioni è passato da 1,37 dollari per azione a 1,44.

Le vendite sono aumentate del 3,6% attestandosi a 20,35 miliardi di dollari.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*