InterSystems Italia: Alessandro Adamo nuovo Marketing Manager

Condividi:
Share

Alessandro Adamo è il nuovo Marketing Manager di InterSystems Italia, azienda attiva nelle piattaforme informatiche per applicazioni sanitarie, aziendali e governative.

Guiderà la nuova divisione Marketing presso la sede italiana, con la responsabilità di supportare la crescita della multinazionale statunitense nel nostro mercato.

Dopo la laurea in Ingegneria Elettronica, Adamo sviluppa la sua carriera in Microsoft dove è stato Product & Brand Manager Italia e Responsabile delle Attività di Business Development per la divisione dedicata al Settore Pubblico, seguendo progetti di innovazione per gli enti pubblici e la sanità.

Prosegue il suo percorso come Marketing Manager Clienti Enterprise e infine negli headquarter di Microsoft Western Europe, dove ha gestito progetti come la riorganizzazione e il consolidamento del team europeo di Licensing e Pricing e il lancio di innovativi contratti di licenza per il Cloud.

Nell’ultimo triennio Alessandro Adamo ha sviluppato offerte per la Digital Employee Experience e implementato le strategie marketing per iCubed in qualità di Marketing & Business Development Manager.

“Il settore della salute è sempre stata una delle mie grandi passioni e oggi più che mai si è rivelato così importante, rendendo evidente che una rivoluzione digitale del settore è quanto mai necessaria – dichiara Alessandro Adamo, Marketing Manager di InterSystems Italia – Tra gli obiettivi del mio lavoro oggi c’è la sensibilizzazione di istituzioni e attori del settore sul valore che la tecnologia può portare al servizio sanitario”.

“Siamo entusiasti di accogliere un Marketing Manager come Alessandro in azienda – afferma Cesare Guidorzi, General Manager di InterSystems Italia – soprattutto in un periodo così delicato per il settore della sanità sia pubblica che privata. Siamo certi che l’esperienza e le competenze sviluppate durante la sua carriera saranno di fondamentale importanza per un’ulteriore crescita di InterSystems sul mercato italiano.”

Notizie correlate

Lascia un commento