Il vaccino Pfizer/BioNtech fa bene all’Eurozona

Condividi:
Share

(Reuters) – Sulla scia dell’approvazione piena del vaccino contro il COVID-19 di Pfizer/BioNTech concessa dalla FDA americana, i rendimenti delle obbligazioni della zona Euro sono aumentati.

Il cambio di trend, spinto anche dal calo dei timori sul declino della Federal Reserve americana, arriva dopo una settimana negativa, con gli investitori che sono stati più cauti per la nuova diffusione del coronavirus e la paura di un rallentamento dell’acquisto delle obbligazioni della Federal Reserve americana.

Martedì il rendimento a 10 anni dei bond tedeschi, che è di riferimento per l’Eurozona, è salito di un punto base mentre i rendimenti dei titoli di stato italiani a 10 anni, invece, sono rimasti invariati allo 0,59%, con il divario rispetto a quelli tedeschi che si è attestato a 105.

La Finlandia, inoltre, ha avviato la vendita di obbligazioni quinquennali che raccoglierà tre miliardi di euro. Si tratta della prima vendita di titoli di stato dalla pausa estiva, con la Germania, invece, che punta a raccogliere tre miliardi di euro alla riapertura dell’asta di bond settennali.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento