Il MedTech cinese vola in Borsa: 10 mld di dollari per WuXi AppTec

10 Dicembre, 2018 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – La piattaforma di tecnologia medica cinese WuXi AppTec ha guadagnato 1,01 miliardi di dollari alla borsa di Hong Kong, facendo così arrivare il suo valore di mercato a 10,2 miliardi di dollari.

L’azienda, già quotata a Shangai, ha venduto le sue azioni a 8,71 dollari l’una, con uno sconto del 25% sul prezzo di chiusura di 11,63 dollari di giovedì 6 dicembre.

Ma WuXi AppTec potrebbe raggiungere 1,16 miliardi di dollari, grazie a un’opzione di over-allotment da esercitare entro un mese dall’inizio delle contrattazioni.

Il valore di mercato potrebbe così arrivare a 10,3 miliardi di dollari.

Una notizia positiva per Hong Kong, dopo che molte aziende, come Meitual Dianping, sono scese rispetto all’IPO, mentre altre hanno ridimensionato la raccolta fondi che si erano prefissate, a causa del nervosismo dei mercati.

Hong Kong, comunque, è pronta a diventare, quest’anno, il principale centro mondiale di IPO per volumi, con 33,2 miliardi di dollari raccolti finora, anche se continuano a pesare le preoccupazioni per il recente scontro tra Cina e USA e il rallentamento della crescita della seconda più grande economia mondiale.

WuXi AppTec, con sede a Shanghai, è la più grande piattaforma di servizi di ricerca e sviluppo farmaceutici in Asia. L’azienda ha fatturato 641 milioni di dollari nella prima metà di quest’anno, contro i 531 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno, per un aumento del profitto del 67%.

La MedTech vuole investire i proventi della quotazione per espandere le sue unità a livello globale e dare vita a sette progetti in Cina, tra cui un campus di ricerca e sviluppo a Chengdu,  ecreare un laboratorio di bioanalisi a San Diego, in California.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*