GSK: Shingrix sbarca in Cina

GSK: Shingrix sbarca in Cina
Condividi:
Share

Shingrix arriva anche in Cina. Il vaccino contro l’herpes zoster di GSK è stato approvato dalla National Medical Administration (NMPA) cinese.

Il via libera dell’ente regolatorio fa seguito alla decisione della Cina di invitare GSK e i produttori di altri 47 farmaci a presentare le richieste di approvazione sulla base di dati ottenuti fuori dal territorio cinese.

In Cina sono circa 3 milioni gli adulti colpiti ogni anno da Herpes Zoster, secondo i dati dell’agenzia. Questo numero rappresenta circa il triplo della stima fatta dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie per gli Stati Uniti.

Per ora, però, l’utilizzo del vaccino è permesso solo a persone di età superiore ai 50 anni.

GSK sta ampliando la sua capacità produttiva con l’obiettivo di fabbricare milioni di dosi del vaccino, come ha ricordato la CEO Emma Walmsley a febbraio in occasione della comunicazione degli utili societari annuali per l’intero anno 2018.

Ad aprile l’azienda, ha annunciato un investimento da 100 milioni di dollari in un sito di produzione nel Montana.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*