GSK, re dei vaccini 2017

14 febbraio, 2018 nessun commento


Nel 2017 GlaxoSmithKline ha venduto più vaccini degli altri produttori.  Il business dei vaccini dell’azienda è cresciuto del 6%. Complessivamente, i vaccini della casa farmaceutica britannica hanno raccolto in tutto l’anno 5,16 miliardi di sterline, superando i 6,25 miliardi di dollari di Sanofi e i 6 miliardi di dollari di Pfizer. Le vendite dei vaccini contro la meningite di GSK sono cresciute del 27%, attestandosi a 890 milioni di sterline. I vaccini antinfluenzali sono saliti del 12%, arrivando a 488 milioni di sterline, mentre le vendite del prodotto contro l’HPV hanno registrato un balzo del 57%, raggiungendo 134 milioni di sterline, grazie anche alla commercializzazione in Cina. Nel grande paese asiatico il vaccino di GSK contro l’HPV è in competizione con Gardasil di MSD. Shingrix, il vaccino contro l’herpes zoster  recentemente approvato, ha incassato 22 milioni di sterline durante il suo primo trimestre sul mercato. Gli analisti prevedono che il vaccino crescerà fino a diventare un blockbuster entro il 2022.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*