GSK-Pfizer: la venture degli OTC punta a USA e Cina

5 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health News) – USA e Cina saranno i mercati ai quali punteranno GlaxoSmithKline e Pfizer con la loro venture di prodotti di auto-medicazione, il più grande business al mondo di farmaci da banco, che sarà ufficialmente attiva entro la seconda metà del 2019.

La venture, che per il 68% sarà di proprietà di GSK, diventerà una società autonoma entro tre anni dalla chiusura dell’accordo e a guidarla sarà Brian McNamara, attuale CEO di GSK Consumer Healthcare.

La nuova società, che non ha ancora un nome, partirà un fatturato annuo di 12,9 miliardi di dollari e controllerà, con marchi come Multicentrum e Sensodyne, oltre il 7% del mercato globale dei farmaci da banco.

Multicentrum, di Pfizer, è già leader tra i multivitaminici in Cina, mentre l’integratore di calcio e vitamina D della multinazionale americana è al secondo posto in una delle popolazioni più povere di calcio al mondo.

Secondo McNamara, vitamine, minerali e integratori saranno i prodotti core business, insieme alle cure del cavo orale, alle terapie antidolorifiche e ai trattamenti per raffreddore e influenza.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*