GSK cede partecipazione in Unilever indiana per 3,5 mld di dollari

GSK cede partecipazione in Unilever indiana per 3,5 mld di dollari
Condividi:
Share

(Reuters Health) – GlaxoSmithKline ha venduto la sua partecipazione nella Hindustan Unilever per 3,5 miliardi di dollari. Un’operazione che rientra nell’obiettivo dell’azienda inglese di rinvigorire la pipeline dei suoi farmaci in sviluppo.

Dalla vendita dei 133,77 milioni di azioni e di quella delle sua attività in Bangladesh, che dovrebbe chiudere entro la fine dell’anno, GSK  incasserà 3,59 miliardi di dollari.

All’inizio dell’anno GSK ha annunciato l’intenzione di dividersi in due entità, separando l’attività principale di farmaci e vaccini da prescrizione da quella dei prodotti da banco, fusa con il business corrispondente di Pfizer.

L’azienda britannica sta prendendo in considerazione ulteriori cessioni per finanziare i costi della separazione. A ottobre scorso ha venduto i vaccini da viaggio a Bavarian Nordic per 955 milioni di euro e sta cercando di revisionare anche il suo business di dermatologia da prescrizione, che incassa cifre comprese tra 230-340 milioni di euro.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*