GE Healthcare scommette su tecnologia wireless per il monitoraggio fetale

21 marzo, 2017 nessun commento


GE Healthcare scommette sulla tecnologia wireless e acquista Monica Healthcare, un’azienda specializzata nel monitoraggio fetale “senza fili”. Nella pipeline di GE Healthcare entra un dispositivo indossabile che monitora la frequenza cardiaca materna, quella fetale e l’attività uterina. Monica Healthcare è una spinout dell’Università di Nottingham, in Inghilterra, che distribuisce il suo sistema di patch wireless Novii in Nord America attraverso GE dal 2015. Novii nasce dallo sviluppo di AN24, caratterizzato da cinque elettrodi collegati da fili. Novii non li utilizza. Gli elettrodi e i cavi sono stati sostituiti da una singola patch, rendendo più facile per gli utenti l’impostazione del sistema di monitoraggio.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*