GE Healthcare: partnership con Roche Diagnostics per soluzioni digitali

16 gennaio, 2018 nessun commento


GE Healthcare, divisione medicale di General Electric, darà il via a una collaborazione strategica a lungo termine con Roche Diagnositics, per sviluppare e lanciare insieme sul mercato soluzioni digitali per il supporto alle decisioni cliniche. Inizialmente, la collaborazione si concentrerà su prodotti in grado di accelerare e migliorare le opzioni di trattamento per il cancro e la terapia intensiva. Le due aziende mirano a sviluppare la prima piattaforma digitale del settore, che utilizzerà l’analisi avanzata dei dati per fornire soluzioni capaci di migliorare il flusso di lavoro e applicazioni che supportino le decisioni cliniche. Ciò consentirà un’integrazione perfetta tra l’analisi dei dati in vivo e in vitro, le informazioni contenute nelle cartelle cliniche e quelle provenienti dal monitoraggio in tempo reale dei pazienti, le migliori pratiche mediche e gli ultimi risultati della ricerca. I medici avranno quindi un supporto decisionale completo per fornire un trattamento più appropriato e un’elevata qualità delle cure per i loro pazienti.
“Questa è la prima volta che due dei principali attori del settore della Sanità arrivano a combinare l’analisi avanzata dei dati con la diagnostica in vivo e in vitro fino a questo livello. Siamo convinti che questa collaborazione contribuirà ad accelerare la fornitura di servizi sanitari di precisione basati sui dati per i pazienti, i clienti e per l’intera industria sanitaria”, dice Kieran Murphy, Presidente e CEO di GE Healthcare.“Questa partnership, unica nel suo genere, offrirà soluzioni innovative e garantirà approfondimenti nel processo decisionale clinico. Fornendo il giusto supporto decisionale al momento giusto attraverso un’offerta digitale completa, il nostro obiettivo è quello di supportare i medici e gli altri stakeholder generando così benefici per i pazienti “, aggiunge Roland Diggelmann, CEO di Roche Diagnostics.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*