Fresenius aumenta le stime per il 2019

30 Luglio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Il gruppo tedesco Fresenius ha aumentato le stime per il 2019 grazie alle solide prestazioni fatte registrare nel secondo trimestre da tutte le sue unità.

L’utile operativo del secondo trimestre è sceso del 5% a 1,12 miliardi di euro su base rettificata, mentre i ricavi sono aumentati del 6% a 8,6 miliardi di euro, in linea con le aspettative degli analisti.

Le prospettive sono adeguate agli effetti dell’acquisizione dell’azienda americana di dialisi domiciliare NxStage conclusasi a febbraio, secondo quanto affermato dalla stessa Fresenius.

La società prevede così una crescita dei ricavi per l’intero anno tra il 4 e il 7% rispetto al precedente intervallo di 3-6%.

L’unità di dialisi quotata separatamente, Fresenius Medical Care, ha riportato ricavi rettificati del secondo trimestre a 4,28 miliardi di euro, sotto i 4,35 miliardi di euro previsti in media dagli analisti.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*