Fresenius, 2020 in crescita

Fresenius, 2020 in crescita
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Fresenius prevede una crescita nel 2020, grazie alla spinta dai mercati emergenti della sua unità di farmaci per infusione – che ha compensato lo sviluppo più debole in Nord America nel Q4 – e alla forte crescita delle sue attività di dialisi.

Il 2019 è stato un anno di investimenti e stabilizzazione per Fresenius, con la dirigenza che puntava a un miglioramento della crescita e della redditività dal 2020 in poi. Il reddito operativo del Q4 è arrivato a 1,29 miliardi di euro, leggermente al di sopra del 1,25 miliardi di euro previsti in media dagli analisti.

Nelle stime del 2020, però, non sono considerati gli eventuali effetti dovuti all’epidemia di coronavirus, dal momento che, secondo la stessa Fresenius, è troppo presto per quantificarli e non ci si aspetta per ora un significativo impatto economico negativo.

L’azienda tedesca prevede che il suo reddito netto crescerà tra l’1% e il 5% nel 2020 e i ricavi aumenteranno tra il 4 e il 7%. L’azienda ha anche confermato i suoi obiettivi a medio termine, affermando di aspettarsi che il miglioramento dell’efficienza e il settore dei biosimilari favoriranno poi un’accelerazione della crescita degli utili del gruppo nel periodo 2020-2023.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Healh Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*