Frazier (CEO MSD): rivedere supply chain per contenere prezzi farmaci

5 ottobre, 2018 nessun commento


Per tenere sotto controllo i prezzi dei farmaci negli USA sono necessari profondi cambiamenti all’interno della supply chain. Ne è convinto Ken Frazier, CEO di MSD, che ne ha parlato la scorsa settimana all’Economic Club di New York.

Frazier preconizza una “disintermediazione” dell’industria farmaceutica. “Non capisco perché viviamo in un mondo in cui il 50% del prezzo di un prodotto sia dovuto alla catena di fornitura”, è la sintesi del pensiero espresso dal top manager. “Non intendo mancare di rispetto a nessuno che opera nella catena di fornitura dei medicinali, ma penso che il sistema debba cambiare, per non scoraggiare gli azionisti”, ha concluso Frazier, che ha indicato in quello della tv via cavo l’esempio da seguire. Negli USA i produttori dei farmaci devono fronteggiare quotidianamente le critiche di autorità e terze parti, che li accusano di non fare abbastanza per contenere i prezzi.

“Nonostante le promesse di limitare gli aumenti dei prezzi, i produttori di farmaci stanno cercando di ritardare la competizione dei generici sul mercato, bloccando l’accesso a biosimilari sicuri ed efficaci senza annullare gli aumenti dei prezzi di listino”, ha dichiarato Express Scripts nel mese di agosto.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*