Fibroma uterino: approvato in Italia utilizzo prolungato di Esmya (Gedeon Richter)

21 febbraio, 2017 nessun commento


Approvato anche in Italia l’utilizzo prolungato di Esmya (ulipristal acetato 5mg) di Gedeon Richter,  unica terapia medica specifica per il trattamento a lungo termine del fibroma uterino. Il farmaco, rimborsato dal SSN, apre un nuovo capitolo nella cura del fibroma uterino, consentendo di sovvertire l’attuale approccio terapeutico, prevalentemente chirurgico, con benefici significativi per la salute e l’identità di ogni di donna, ma anche con notevoli risparmi di risorse per il Servizio sanitario.  Una diagnosi precoce e una terapia ‘su misura della donna’ sono fondamentali per ripristinare il benessere psico-fisico, migliorare la qualità di vita pesantemente inficiata dai sintomi e, non ultimo, preservare la salute procreativa. Ulpistral acetato è un modulatore selettivo del progesterone che, in studi recenti, ha dimostrato di essere molto rapido nel controllo del sanguinamento (in oltre il 90delle donne, con un tempo medio di 5 giorni) e nella riduzione del volume del fibroma, con un alto profilo di sicurezza e tollerabilità.

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*