FDA: ok a dosi booster di Moderna e J&J

Condividi:
Share

(Reuters) – La FDA ha autorizzato l’impiego delle dosi di richiamo dei vaccini anti COVID-19 di Moderna e di Johnson & Johnson. L’ente regolatorio ha anche affermato che gli americani possono scegliere come richiamo un vaccino diverso da quello utilizzato in precedenza.Ciò significa che qualsiasi preparato anti virale dei tre autorizzati negli Stati Uniti può essere somministrato come booster.

“L’autorizzazione delle dosi di richiamo è importante per una protezione continua contro COVID-19”, dichiara in una nota il commissario ad interim della FDA, Janet Woodcock, che ha sottolineato come i dati evidenzino, in alcune persone, una diminuzione di efficacia del vaccino.

L’agenzia aveva già autorizzato la somministrazione di un booster del vaccino anti COVID-19 di Pfizer/BioNTech almeno sei mesi dopo il termine del primo ciclo di vaccinazione. L’obiettivo è quello di proteggere le persone di età pari o superiore a 65 anni, quelle a rischio di malattia grave e coloro che sono esposti al virus per motivi professionali.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento