FDA: Gottlieb smentisce voci di addio

11 ottobre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – “Sento di voler continuare con le politiche che abbiamo messo in campo ed è questo il ruolo dove credo di poter essere più efficace”. Con queste parole il capo della FDA, Scott Gottlieb, considerato un potenziale successore di Tom Price come Segretario dell’Health and Human Services (HHS), ha di fatto espresso la sua volontà di restare alla direzione dell’ente regolatorio americano. Gottlieb non ha rivelato se è già stato avvicinato o meno dalla Casa Bianca in merito alla sostituzione di Price, che ha lasciato il suo posto il mese scorso a seguito di uno scandalo per l’uso di jet privati per le attività di governo. Altri nomi di probabili successori all’HHS sono quelli di Seema Verna, dei Centers for Medicare & Medicaid Services (CMS), e del Governatore della Louisiana, Bobby Jindal. Gottlieb ha avuto riscontri positivi da quando ha assunto il ruolo di commissario della FDA, a maggio. Da allora, ha introdotto politiche per affrontare alcune tra le principali sfide sanitarie del paese, tra cui l’utilizzo degli oppiacei,la dipendenza da tabacco e l’aumento dei prezzi dei farmaci da prescrizione. “È sempre impegnativo spostare un commissario della FDA – ha sottolineato Gottlieb – La continuità della leadership è importante”.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*