Farmindustria, Scaccabarozzi confermato Presidente

Farmindustria, Scaccabarozzi confermato Presidente
Condividi:
Share

L’Assemblea privata di Farmindustria, che si è riunita mercoledì 8 luglio, ha nominato il nuovo Comitato di Presidenza per il biennio 2020-2022, confermando Massimo Scaccabarozzi alla guida dell’Associazione.

Scaccabarozzi – di Janssen Italia, milanese, laureato in Farmacia – è componente della Giunta e invitato permanente del Consiglio Direttivo di Confindustria.

Alberto Chiesi (Chiesi Farmaceutici), Maurizio de Cicco (Roche), Pasquale Frega (Novartis Farma), Stefano Golinelli(Alfasigma) e Luciano Grottola (Ecupharma) sono i cinque Vice-Presidenti del Comitato di Presidenza

Del Comitato di Presidenza fanno parte anche Lucia Aleotti (Menarini), Francesco De Santis (Italfarmaco), Fabrizio Greco (AbbVie), Fabio Landazabal (GlaxoSmithKline),Pierluigi Petrone (Euromed), Lorenzo Wittum (Astrazeneca)

“Mi complimento con il Presidente Massimo Scaccabarozzi per una riconferma che testimonia il prezioso lavoro da lui svolto alla guida della nostra Associazione di categoria. – commenta Fabio Fabio Landazabal, Presidente e amministratore delegato di GSK S.p.A, nominato nel Comitato di Presidenza– E sono onorato di poter lavorare con la squadra di esperti del Comitato per rappresentare il contributo e l’impegno del nostro settore per la tenuta e la ripresa del sistema Paese. Innovazione, competitività, trasparenza e collaborazione sono le qualità che GSK esprime dal 1932 in Italia e che rendono il nostro settore un laboratorio ed un cantiere in cui costruire il futuro scientifico, industriale e sociale del Paese. Oggi ricevo questo incarico mentre a Siena si posa la prima pietra di un nuovo centro ricerche GSK per i vaccini e leggo questa coincidenza come segnale positivo e ulteriore stimolo a lavorare con la squadra per il futuro del nostro settore e del Paese”.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*