Farmacie: arriva in Italia Walgreens Boots Alliance

17 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

“Da farmacista, ritengo che le farmacie italiane siano tra le meglio attrezzate e più capillari in Europa. È un patrimonio che i farmacisti devono difendere adeguandolo ai tempi, affrontando le sfide in modo proattivo. Bisogna investire e far evolvere il ruolo della farmacia, ricordando che anche le farmacie del centro città, e non solo le rurali, sono a rischio finanziario”.

Così Ornella Barra, Chief Operating Officer di Walgreens Boots Alliance, riassume la filosofia della presenza in Italia di Walgreens Boots Alliance, che ieri a Milano ha presentato le proprie attività nel corso di un evento che si è tenuto a Palazzo Mezzanotte.

”Aprirsi a investitori esteri non significa depauperare il sistema Paese”, ha osservato Barra, “Confido nella capacità politica di saper cogliere l’opportunità di attrarre capitali anche dall’estero per rilanciare l’Italia. Oggi per il Paese è fondamentale promuovere il Made in Italy, ma mi permetto di aggiungere che è necessario promuovere anche il “Made with Italy”.

Boots, quotata al Nasdaq, è il colosso delle catene di farmacie negli USA, con circa 10 mila punti vendita.

È leader anche in Europa, con oltre 2.800 farmacie tra Regno Unito, Irlanda, Olanda e Norvegia.

Dal 2014 fa parte di Walgreens Boots Alliance, che conta oltre 415.000 dipendenti in quattro continenti, di cui 95.000 professionisti specializzati nella somministrazione di servizi sanitari, per la maggior parte farmacisti.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*